Duo-tec Compact+ 24 kw Caldaia Gas Condensazione

1,840.00 1,020.00

Duo-tec Compact+

Caldaie murali a gas a condensazione ideali sia per nuove costruzioni che per la sostituzione

  • La nuova gamma di caldaie a gas a condensazione Duo-tec+ è stata specificatamente progettata rispettando i requisiti delle Direttive Ecodesign e Labelling, per renderla particolarmente adatta sia in caso di nuove costruzioni sia in sostituzione di un vecchio generatore.

65%_disco

50%_disco

logo_Ct_85x85

Caratteristiche tecniche

 Duo-tec Compac+ Classe
energetica
Potenza MAX
in riscaldamento
Potenza MAX
in sanitario
Profilo
di carico
Gas di
funzionamento
 24 GA Classe Energetica Classe A riscaldamentoClasse Energetica Classe A sanitario riscaldamento e produzione istantanea ACS 20 kW 24 kW XL Met/GPL
 28 GA Classe Energetica Classe A riscaldamentoClasse Energetica Classe A sanitario riscaldamento e produzione istantanea ACS 24 kW 28 kW XL Met/GPL

Pannello comandi digitale

La gamma di caldaie Duo-tec+ è dotata di un pannello di controllo digitale con display LCD retroilluminato, semplice da usare grazie a tasti dedicati ed indipendenti per regolare la temperatura dell’acqua sanitaria e del riscaldamento. Il display consente di visualizzare tutte le informazioni ed impostare i parametri di funzionamento in modo chiaro e immediato.

Efficienza e risparmio

Ampio campo di modulazione:

• maggiore efficienza data da minori accensioni e spegnimenti: con un rapporto di modulazione elevato, la riduzione dei continui cicli di accensione/spegnimento comporta una significativa riduzione dei consumi (dell’8-10%) e una pari riduzione delle emissioni inquinanti

• adeguamento della potenza termica prodotta alla potenza dissipata evitando quindi un eccessivo surriscaldamento / raffrescamento dei locali

GAC Gas Adaptive Control

È un innovativo sistema che, grazie ad una nuova elettronica di
controllo e ad una nuova valvola a gas elettronica, garantisce
un controllo automatico della combustione per mantenere
costantemente i valori di massima efficienza.

Vantaggi:
• non ci sono interventi manuali – ridotte misurazioni, tarature
• con questo sistema, la caldaia si auto adatta alla qualità del
gas (metano) e alla lunghezza dei tubi di scarico fumi mantenendo costante il rendimento
• la caldaia inoltre si autoregola costantemente per mantenere i valori di massima efficienza favorendo una riduzione
dei consumi di gas e generando meno inquinamento grazie al continuo controllo delle emissioni.

Pompa a modulazione totale con de-aereazione

La pompa di circolazione può operare alla massima velocità, alla minima velocità o in modalità “automatico”: in quest’ultimo caso, la velocità (min./max) verrà selezionata affinché il ∆T di mandata/ritorno in riscaldamento rimanga costante a 20°C garantendo così una significativa riduzione dei consumi della pompa e, date le minori sollecitazioni meccaniche (rispetto ad una pompa che funziona sempre alla massima velocità), anche dei costi di manutenzione.

In fase di prima accensione consigliamo di attivare la funzione di de-aerazione automatica. La funzione consente di eliminare la presenza di aria nel circuito riscaldamento ed evitare quindi eventuali blocchi della caldaia, surriscaldamento dell’impianto ecc.

Linee guida in caso di sostituzione di una caldaia convenzionale con una nuova a condensazione

Due sono le principali problematiche che si possono riscontrare:

  • Canne fumarie e condotto di scarico fumi
  • Scarico condensa

Per ovviare a quanto sopra, Baxi consiglia:

l’uso di un tubo di scarico di Ø50 mm

Baxi ha infatti sviluppato un sistema che consente un facile
intubamento in canne fumarie esistenti (per modelli 24kW).

Per le caldaie a condensazione la novità è portata dalle basse
temperature dei fumi che consentono di utilizzare specifici materiali
plastici; comunque in presenza di canne fumarie esistenti in acciaio
inox 316, installate correttamente e con guarnizioni idonee a ricevere
i fumi umidi, non ci sono problemi e si possono tranquillamente
ricollegare alle nuove caldaie mentre è assolutamente non a norma
utilizzare canne fumarie o tubi fumo in alluminio. L’alluminio infatti è
un metallo che non resiste alle condense acide presenti nei fumi.

(*) Ogni curva diametro Ø50 mm diminuisce la lunghezza dello scarico di 4m.

l’uso della pompa scarico condensa

Baxi ha progettato questo kit per raccogliere la condensa prodotta da caldaie a condensazione per uso domestico:
la pompa permette la realizzazione di sistemi di scarico condensa in assenza di scarico naturale in prossimità della
caldaia.
Il funzionamento delle caldaie a condensazione determina la
formazione di condensa, dovuta al principio di condensazione.
Quest’acqua necessita pertanto di essere smaltita da appositi
scarichi. Se non è presente una pendenza adeguata e quindi
non è possibile smaltire la condensa per gravità, è necessario
installare una pompa che la convogli verso gli scarichi.
Le pompe utilizzate sono dotate anche di apposite valvole
anti-ritorno per evitare la contaminazione batterica dovuta ad
eventuale ristagno e ritorno dell’acqua di scarico. L’utilizzo di
questi dispositivi permette anche di rispettare l’estetica degli
edifici evitando il ricorso a fastidiose tubazioni.

Quantity:

Descrizione prodotto

Duo-tec Compact+

Caldaie murali a gas a condensazione ideali sia per nuove costruzioni che per la sostituzione

  • La nuova gamma di caldaie a gas a condensazione Duo-tec+ è stata specificatamente progettata rispettando i requisiti delle Direttive Ecodesign e Labelling, per renderla particolarmente adatta sia in caso di nuove costruzioni sia in sostituzione di un vecchio generatore.

65%_disco

50%_disco

logo_Ct_85x85

Caratteristiche tecniche

 Duo-tec Compac+ Classe
energetica
Potenza MAX
in riscaldamento
Potenza MAX
in sanitario
Profilo
di carico
Gas di
funzionamento
 24 GA Classe Energetica Classe A riscaldamentoClasse Energetica Classe A sanitario riscaldamento e produzione istantanea ACS 20 kW 24 kW XL Met/GPL
 28 GA Classe Energetica Classe A riscaldamentoClasse Energetica Classe A sanitario riscaldamento e produzione istantanea ACS 24 kW 28 kW XL Met/GPL

Pannello comandi digitale

La gamma di caldaie Duo-tec+ è dotata di un pannello di controllo digitale con display LCD retroilluminato, semplice da usare grazie a tasti dedicati ed indipendenti per regolare la temperatura dell’acqua sanitaria e del riscaldamento. Il display consente di visualizzare tutte le informazioni ed impostare i parametri di funzionamento in modo chiaro e immediato.

Efficienza e risparmio

Ampio campo di modulazione:

• maggiore efficienza data da minori accensioni e spegnimenti: con un rapporto di modulazione elevato, la riduzione dei continui cicli di accensione/spegnimento comporta una significativa riduzione dei consumi (dell’8-10%) e una pari riduzione delle emissioni inquinanti

• adeguamento della potenza termica prodotta alla potenza dissipata evitando quindi un eccessivo surriscaldamento / raffrescamento dei locali

GAC Gas Adaptive Control

È un innovativo sistema che, grazie ad una nuova elettronica di
controllo e ad una nuova valvola a gas elettronica, garantisce
un controllo automatico della combustione per mantenere
costantemente i valori di massima efficienza.

Vantaggi:
• non ci sono interventi manuali – ridotte misurazioni, tarature
• con questo sistema, la caldaia si auto adatta alla qualità del
gas (metano) e alla lunghezza dei tubi di scarico fumi mantenendo costante il rendimento
• la caldaia inoltre si autoregola costantemente per mantenere i valori di massima efficienza favorendo una riduzione
dei consumi di gas e generando meno inquinamento grazie al continuo controllo delle emissioni.

Pompa a modulazione totale con de-aereazione

La pompa di circolazione può operare alla massima velocità, alla minima velocità o in modalità “automatico”: in quest’ultimo caso, la velocità (min./max) verrà selezionata affinché il ∆T di mandata/ritorno in riscaldamento rimanga costante a 20°C garantendo così una significativa riduzione dei consumi della pompa e, date le minori sollecitazioni meccaniche (rispetto ad una pompa che funziona sempre alla massima velocità), anche dei costi di manutenzione.

In fase di prima accensione consigliamo di attivare la funzione di de-aerazione automatica. La funzione consente di eliminare la presenza di aria nel circuito riscaldamento ed evitare quindi eventuali blocchi della caldaia, surriscaldamento dell’impianto ecc.

Linee guida in caso di sostituzione di una caldaia convenzionale con una nuova a condensazione

Due sono le principali problematiche che si possono riscontrare:

  • Canne fumarie e condotto di scarico fumi
  • Scarico condensa

Per ovviare a quanto sopra, Baxi consiglia:

l’uso di un tubo di scarico di Ø50 mm

Baxi ha infatti sviluppato un sistema che consente un facile
intubamento in canne fumarie esistenti (per modelli 24kW).

Per le caldaie a condensazione la novità è portata dalle basse
temperature dei fumi che consentono di utilizzare specifici materiali
plastici; comunque in presenza di canne fumarie esistenti in acciaio
inox 316, installate correttamente e con guarnizioni idonee a ricevere
i fumi umidi, non ci sono problemi e si possono tranquillamente
ricollegare alle nuove caldaie mentre è assolutamente non a norma
utilizzare canne fumarie o tubi fumo in alluminio. L’alluminio infatti è
un metallo che non resiste alle condense acide presenti nei fumi.

(*) Ogni curva diametro Ø50 mm diminuisce la lunghezza dello scarico di 4m.

l’uso della pompa scarico condensa

Baxi ha progettato questo kit per raccogliere la condensa prodotta da caldaie a condensazione per uso domestico:
la pompa permette la realizzazione di sistemi di scarico condensa in assenza di scarico naturale in prossimità della
caldaia.
Il funzionamento delle caldaie a condensazione determina la
formazione di condensa, dovuta al principio di condensazione.
Quest’acqua necessita pertanto di essere smaltita da appositi
scarichi. Se non è presente una pendenza adeguata e quindi
non è possibile smaltire la condensa per gravità, è necessario
installare una pompa che la convogli verso gli scarichi.
Le pompe utilizzate sono dotate anche di apposite valvole
anti-ritorno per evitare la contaminazione batterica dovuta ad
eventuale ristagno e ritorno dell’acqua di scarico. L’utilizzo di
questi dispositivi permette anche di rispettare l’estetica degli
edifici evitando il ricorso a fastidiose tubazioni.