On sale!

MOTORIDUTTORE KENTA K911 5 RPM

145.00 95.00

Motoriduttore KENTA K 911 AC (per carico pellet) – 230 V – 1,5 RPM
Motoriduttore Kenta K 911 con motore in corrente alternata (AC) a poli spezzati. Il collegamento motore-riduttore è realizzato tramite un ingranaggio a denti elicoidali ricavato sull’albero del motore che a sua volta è mantenuto in posizione grazie a doppie bronzine sferiche autoallineanti oppure a cuscinetti a sfera.

  • Il riduttore
    La scatola del riduttore è realizzata in pressofusione di zama e incorpora i fissaggi per l’applicazione. La catena cinematica degli ingranaggi è composta da: albero motore a denti elicoidali, ingranaggi veloci in speciali materiali plastici e ingranaggi lenti in acciaio sinterizzato. Questo sistema garantisce un’alta affidabilità consentendo ai motoriduttori K 911 la possibilità di applicazioni in ambienti freddi (es. refrigeratori) e caldi (es. forni). La scatola del riduttore prevede 6 fori di fissaggio passanti e 5 fori di fissaggio filettati con penetrazione max. di 4 mm.
  • I motori in corrente alternata (AC)
    I motoriduttori K 911 AC utilizzano una ampia gamma di motori asincroni monofase a due poli con spire di cortocircuito e senso di rotazione prestabilito. Le dimensioni dei motori sono fisse per quanto concerne la larghezza e l’altezza (61 x 61 mm) mentre lo spessore del pacco motore è di 40 mm.
    Gli avvolgimenti delle bobine sono realizzati tramite un impianto automatico dotato di controllo filo-stabilizzato del tensionamento. Le connessioni elettriche sono realizzate tramite faston 6,3 x 0,8 applicati con l’innovativo sistema a perforazione d’ isolante senza saldatura (sistema Amtronics omologato UL) che impedisce falsi contatti.

Tensione disponibile: 230 V.
Giri: 1,5 RPM

Quantity:

Categoria:

Descrizione prodotto

Motoriduttore KENTA K 911 AC (per carico pellet) – 230 V – 1,5 RPM
Motoriduttore Kenta K 911 con motore in corrente alternata (AC) a poli spezzati. Il collegamento motore-riduttore è realizzato tramite un ingranaggio a denti elicoidali ricavato sull’albero del motore che a sua volta è mantenuto in posizione grazie a doppie bronzine sferiche autoallineanti oppure a cuscinetti a sfera.

  • Il riduttore
    La scatola del riduttore è realizzata in pressofusione di zama e incorpora i fissaggi per l’applicazione. La catena cinematica degli ingranaggi è composta da: albero motore a denti elicoidali, ingranaggi veloci in speciali materiali plastici e ingranaggi lenti in acciaio sinterizzato. Questo sistema garantisce un’alta affidabilità consentendo ai motoriduttori K 911 la possibilità di applicazioni in ambienti freddi (es. refrigeratori) e caldi (es. forni). La scatola del riduttore prevede 6 fori di fissaggio passanti e 5 fori di fissaggio filettati con penetrazione max. di 4 mm.
  • I motori in corrente alternata (AC)
    I motoriduttori K 911 AC utilizzano una ampia gamma di motori asincroni monofase a due poli con spire di cortocircuito e senso di rotazione prestabilito. Le dimensioni dei motori sono fisse per quanto concerne la larghezza e l’altezza (61 x 61 mm) mentre lo spessore del pacco motore è di 40 mm.
    Gli avvolgimenti delle bobine sono realizzati tramite un impianto automatico dotato di controllo filo-stabilizzato del tensionamento. Le connessioni elettriche sono realizzate tramite faston 6,3 x 0,8 applicati con l’innovativo sistema a perforazione d’ isolante senza saldatura (sistema Amtronics omologato UL) che impedisce falsi contatti.

Tensione disponibile: 230 V.
Giri: 1,5 RPM